Salvo Fuggiano (Massafra, 1971). Laureato in Lingue e letterature straniere all’università D’Annunzio di Pescara, da quindici anni lavora come libraio indipendente e docente di lingua inglese e spagnola. I libri sono da sempre la sua passione e scrivere per lui è diventato catartico. Nel 2014 pubblica il romanzo La favola del silenzio (Lupo Editore). Nel 2019 esce Una ferita aperta (Les Flâneurs Edizioni); Fragile ne rappresenta il seguito e il capitolo conclusivo. Ha già pronto un quarto scritto ambientato a Pescara (città che ama) e incentrato sulle vicende dell’ispettore Agnese Poggiali.

Risultato della ricerca

Pagine: 2 3 4 5 6

Filtra per prezzo