fbpx
Il dio del rock è severo ma giusto

20,00

oppure

Descrizione

Racconti e deliri sui Guns N’ Roses – Sex, drugs and rock’n’roll è il cliché del rock, e i Guns N’ Roses sono i padri fondatori di questo cliché: selvaggi, esplosivi, senza mezze misure. Questi venticinque racconti, dalle penne di diciassette autori, ne illustrano il mito, rispettando un unico filo conduttore ma diversi punti di vista. E così possiamo metterci nei panni di un fan della prima ora, che sia lo zio intento a spiegare il rock al nipotino oppure una groupie ossessionata da Axl Rose, e subito dopo immergerci nelle vite degli stessi membri della band: conoscere le ambizioni e le paure di cinque scapestrati in attesa di sfondare, seguire Duff o Slash durante un bad trip, empatizzare con uno Steven stravolto da droga e rimpianti, chiederci dove sia finito Izzy. Ogni racconto aggiunge una sfaccettatura da cui guardare i Guns e la loro parabola, dall’esordio all’ascesa, dalla vetta all’autodistruzione, dai traumi infantili alla loro sublimazione nel dionisiaco. Benvenuti nella giungla.

Curatori e autori: Eliselle, Gianluca Morozzi, William Bavone, Vincenzo Barone Lumaga, Cristina Biolcati, Wladimiro Borchi, Ersilia Cacace, Giuseppe Grosso Ciponte,  Eugene Fitzherbert, Roberta De Tomi, Jacopo Montrasi,  Luca Occhi, Claudio Santoro, Giorgia Sbuelz, Gabriele Sorrentino, Stefano “Steve” Tonna, Carlo Vanni. 

Rassegna stampa

Corriere della Romagna

Ti potrebbe interessare ...