fbpx
Il presente è già passato

16,00

oppure

Descrizione

Dopo un’infanzia e un’adolescenza infelici, segnate da lutti ed emarginazione, Dario crede di avere finalmente diritto alla sua parte di gioia: si è appena laureato e ha rincontrato l’amore della sua vita. Proprio mentre i due cominciano a godersi l’estate e i primi passi della loro storia, però, Marika scompare nel nulla. Dario riesce a rintracciarla e a liberarla dai suoi aguzzini, per poi scappare con lei. Mentre la ragazza, traumatizzata, decide di curare le proprie ferite in una comune tra le colline dell’Umbria, soggiogata da un guru e lontano dall’ormai ex fidanzato, quest’ultimo dovrà invece affrontare la vendetta dei boss più pericolosi e impuniti della Romagna. L’unico che vorrà provare a risolvere un caso archiviato in partenza è il maresciallo Rigoni, che insieme al fido agente Milanesi oserà mettersi contro una giustizia e una sanità corrotte. Riusciranno i due a unire i puntini prima che il presente sia già passato?

Federico Fabbri

Federico Fabbri (1978, Santa Sofia) si avvicina alla scrittura fin da giovane. Nel 2014 pubblica un’autobiografia ironica dal titolo La mia vita durata 90 anni, scritta a 36, finita di scrivere a 37, a cui farà seguito La mia vita durata 100 anni, scritta a 42, finita di scrivere a 43 edito da Les Flâneurs. Sempre con Les Flâneurs pubblica i romanzi L’inferno non ha nuvoleL’assassino e Nessun nesso. Nel 2017 pubblica il romanzo A piedi o su rotella la strada è sempre quella, scritto a quattro mani con Giuliana Salvadori, e nel 2022 pubblica con Fides La porta magica, scritto insieme a sua figlia Noemi. Molto attivo nel sociale, gli introiti dei suoi libri sono stati e saranno devoluti totalmente in beneficenza, a sostegno di progetti a favore delle persone diversamente abili e della Lega Italiana Fibrosi Cistica Romagna Onlus.

Rassegna stampa

Les Fleurs du Mal

Ti potrebbe interessare ...